giovedì 16 agosto 2018

Oggi

Oggi è sempre una giornata nuova, profumata di quel profumo che ieri non c' era ; oggi suona bene ,mi fa sentire presente , vivo e frizzante.
Dove stò se non nell 'oggi ? stò solamente qui dove il profumo e i colori sono più accesi !!!
Oggi non è come ieri e non farà il verso a domani .... oggi è !!!
Basta a sé stesso ......come mi viene da leggere.
Oggi è breve come parola e mi ricorda che il tempo passa velocemente.
Tutto può essere amplificato per poterlo gustare.
Oggi che ho fatto ? ricordo ogni singolo momento ?
Mi sono svegliato sentendo il desiderio di muovermi lentamente, di gustare tranquillità e stropicciamento del corpo.
Oggi un caffè apre ..... quest 'oggi dando aroma e armonia , il caffè è per me una doccia emozionale .
È una doccia che lascia a bocca chiusa per sentire nel palato l 'amaro e il piacere di un gusto forte.
Si è proprio oggi dove dire grazie per quello che mi ha portato ad aprire gli occhi sentendo che la vita mi chiede di vivere ogni singolo momento .
Sai che succede oggi?
Tutto quello che riesco a ricordare ..... tutto quello che ha un senso ..... e che non lo ha 😉

sabato 30 settembre 2017

Pomodori di fine estate

I pomodori di fine estate sono i più saporiti , quelli che hanno ricevuto il calore intenso del sole. 
Come prepararli ?
Li prendiamo ben maturi, per sentirne la bontà li avviciniamo al naso sentendo  il loro profumo e l 'aroma della terra .
Li mettiamo in una pentola sbollentandoli e poi li passiamo .....
A questo punto potremmo aggiungere olio, aglio e a piacere, quel tocco di piccante che non guasta .
Lasciamo cuocere circa un'ora per poi gustarli o riporli in barattoli di vetro con chiusura ermetica ..... le cose semplici ,come diceva la nonna, sono le più buone 😉

venerdì 15 settembre 2017

I segreti della nonna .... tutto ciò che sa di buono

Il ridente errante ogni tanto interrompe le proprie camminate e in questa pausa mi viene il desiderio di rispolverare tutto ciò di buono che faceva la nonna , rimedi , ricette , segreti e quelle cose che quando gli anni erano meno davano un sapore magico alle cose di tutti i giorni .
In questo momento è come se chiudendo gli occhi sentissi il buon sapore della conserva innondare la casa la domenica mattina oppure quel profumo intenso della crema per guarire il giradito o quel deodorante a secco che non fa male alla pelle e allora spazio a queste nuove .... vecchie magie di tutti i giorni  per una rivoluzione fatta d' amore 😉

lunedì 26 giugno 2017

Buen Cammino

Chissà forse è arrivato il momento di chiudere il cerchio e terminare il viaggio anche se sento che si muovono molte cose ..... tante emozioni, tanti saluti dati e ricevuti, tanti occhi e tanti piedi in movimento .
Buen camino .... questo è il saluto che arriva incontrandosi lungo il Cammino .
All 'inizio è un saluto, quasi un convenevole, pian piano , giorno dopo giorno si spinge in profondità sino a trasformarsi in un messaggio empatico che si può scambiare con lo sguardo mentre gli occhi si lucidano e nasce un nodo in gola .... buen camino si proprio così !!!
Quante volte l 'ho ripetuto in questo mese,  quante persone ho incontrato , con quanti amici ho camminato ....
Emozioni, è proprio il caso di dire, emozioni in movimento 😉
Questa mattina anticipo il rientro a Santiago perché domani ci sarà sciopero dei mezzi , mi ritrovo a passare da Santiago anche se non era questo il programma .... questo è anche un elemento di riflessione che è emerso durante questo cammino legato all 'accogliere con morbidezza situazioni non previste .
E quindi buen camino ..... e buena vida

lunedì 19 giugno 2017

Notte precedente

La giornata sta finendo e anche il viaggio .... domani mattina arriverò a Santiago.
È circa un mese che sono qui e mi sembra un anno, è proprio vero che il tempo cambia in base a quello che si fa .
Questa mattina sono partito da Ribadiso vicino ad Arzua pensando di avvicinarmi il più possibile a Santiago, ma il caldo, in questi giorni , è molto elevato anche in questa parte della Spagna , la Galizia,  che solitamente è fresca e ventosa e quindi, verso mezzogiorno, ho deciso di fermarmi .
Domani sveglia alle 5,00 con l 'emozione della sera prima, quasi aver voglia di arrivare e nel contempo il desiderio che ciò non succeda .
Pur non essendo per me  la città più bella del Cammino, Santiago ha un fascino particolare , è imponente , è elegante e permette di fare lo slalom fra i molti turisti che l 'affollano .
Ora è quasi arrivato il momento delle nanne anche se, guardando il cielo, ancora azzurro e chiaro non si direbbe ma qui ad ovest è così, il giorno e la notte si salutano lentamente .
Buenas noces

martedì 13 giugno 2017

Riposo

In questo momento mi diventa difficile dare un titolo a questa condivisione ..... in questi giorni sono cambiate tante situazioni, sono salito alla Croce di ferro lasciando, come tradizione per i pellegrini, qualcosa di particolare , sono entrato in Galizia dove sono cambiati completamente paesaggio e temperatura, ho salutato un gruppo di amici con cui ho camminato condividendo passi, fatica, incontri e tanta bellezza .... ora a Sarria  gusto un po ' di riposo in attesa di camminare con nuovi amici in arrivo dall 'Italia .
Giornata dedicata al ritmo lento per scoprire una cittadina diventata famosa perché posta a circa 100 km da Santiago ove molti arrivano per quella parte che darà la possibilità di ricevere la Compostela, la certificazione di avvenuto pellegrinaggio.
Mi dedicherò alla cura dei piedi , al riposo, i 700 km fatti fino ad ora si sentono ..... caviglie e ginocchia sono affaticate ; anche barba e capelli chiedono una sistemata , andrò da un vecchio barbiere del  paese .
Un saluto a tutti

giovedì 1 giugno 2017

Mesetas

Mesetas .... il nome indica un altipiano, io aggiungerei uno spazio infinito fatto di colori, ancor meglio sfumature che arricchiscono gli occhi e danno un sobbalzo al cuore .
Le mesetas sono uno spazio speciale in cui perdersi, quasi ipnotico, dove il silenzio è intervallato dal rumore dei passi e dal sole che sveglia il cinguettio degli uccelli .
Questa mattina mi sono alzato molto presto per evitare il caldo che all ' ora di pranzo diventa decisamente pesante,  finendo di prepararmi nel patio davanti alla camerata lo spettacolo è stato incredibile gli occhi saltavano da una stella all 'altra cercando chissà forse la più bella o forse la più luminosa il risultato alla fine era di rimanere a bocca aperta a guardarle tutte .... bellissime .
Ora un po ' di riposo ...... ola ola